Azienda Concetti Chiave Applicazioni Proprietà dei Prodotti Risorse Letteratura Contatti  
 
xenergy

Fino al 20% in più di potere isolante, ecco la gamma completa di XENERGY™

Per il 2017, Dow Building Solutions lancia la gamma completa per ogni applicazione di XENERGY™, il rivoluzionario isolamento termico espanso estruso di colore grigio che rappresenta l’innovazione di STYROFOAM™, le inconfondibili lastre azzurre in XPS a celle chiuse, dal 1944 a marchio Dow.

Milano, ITALIA – 1 febbraio 2017 – Il 2017 si apre con un importante traguardo per Dow Building Solutions. Dow, da anni nel settore degli isolanti in XPS, lancia la gamma completa di XENERGY™, l’isolamento termico grigio, con carbonio amorfo, che promette di essere una vera e propria rivoluzione.

XENERGY™, infatti, è unico nel suo genere, come spiega il direttore commerciale Dow Building Solutions Italia, Silvia Abbaneo: «Anzitutto, è espanso con sola aria nelle celle e additivato di un attenuatore di infrarossi che ne incrementa la resistenza termica. In secondo luogo, da oggi XENERGY™ si presenta declinato in una gamma completa, studiata ad hoc per ogni applicazione, dal tetto alle pareti. Un valore importante per le costruzioni presenti e future, un prodotto rivoluzionario, che consente di ottenere il 20% in più di potere di isolante».

Scegliere XENERGY™ significa puntare su una soluzione competitiva che consente, anche nel tempo, di ottenere un rendimento superiore in termini di isolamento.

L’imperativo del mondo delle costruzioni di oggi è maggior efficienza energetica. Per questo Dow ha investito in ricerca e innovazione per valorizzare e aumentare i vantaggi dello storico STYROFOAM™ con XENERGY™, la nuova gamma di prodotti in polistirene estruso dalle prestazioni ancora più elevate.


XENERGY™ è il polistirene estruso che combina le caratteristiche decennali di STYROFOAM™, quali durabilità e affidabilità, con prestazioni migliorate di isolamento e un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore a 5, per rispondere all’esigenza del settore delle costruzioni di elevare gli standard di efficienza energetica e di sostenibilità.

L’evoluzione di STYROFOAM™ in XENERGY™ ha anche un hashtag: #greyisthenewblue, che sarà protagonista dei social network di Dow per tutto il 2017.

Questa nuova generazione di prodotto è stata sviluppata, in particolare, per l’isolamento termico esterno di pareti, solette a contatto con il terreno, oltre che per l’isolamento esterno a cappotto e all’interno di pareti con intercapedine. 

Cosa è cambiato?
Dalla ricerca Dow è scaturita la nuova gamma di prodotti XENERGY™ caratterizzata da lastre grigie in polistirene estruso con un miglioramento fino al 20% del valore di resistenza termica. È questa la soluzione che offre all’utente più convenienza e semplicità sia nel progetto sia nell’opera finita.

Cosa si è mantenuto?
I prodotti XENERGY™ sono idonei per tutte le applicazioni in edilizia, dove si richiede un elevato isolamento termico. Le lastre XENERGY™ mantengono le proprietà per le quali l’industria edile ha sempre riposto fiducia nei prodotti STYROFOAM™ ossia la struttura a celle chiuse che conferisce eccellente resistenza all’umidità, elevata resistenza alla compressione, durabilità e costanza nelle caratteristiche prestazionali, e la manipolazione semplice e sicura dei pannelli isolanti. Come STYROFOAM™, XENERGY™ è espanso con sola aria nelle celle e non contiene HFC e altri agenti espandenti.

Questione di colore
Il colore grigio che caratterizza tutta la gamma XENERGY™ rappresenta un modo per differenziare il prodotto mediante colore e soprattutto è il risultato di migliorie tecniche apportate al prodotto. Esso infatti è dovuto all'aggiunta di additivi attenuatori di infrarossi (carbonio amorfo) che bloccano la dispersione del calore all'interno del pannello isolante. In questa tecnologia di produzione del polistirene estruso Dow sta l’unicità di XENERGY™.


Isola di più con meno spessore
Grazie alla minore conducibilità termica del nuovo isolante XENERGY™, è possibile rimanere nettamente sotto i parametri di riferimento di EnEV 2009 (9) per la resistenza termica anche con minore impiego di materiale. Nel caso di case passive, che richiedono valori più bassi, è facile raggiungere il valore U richiesto di 0,15 W/(m2K) attraverso la collocazione di due lastre da 100 mm di XENERGY™. Si tratta di un risparmio di materiale, del 17% circa, con un beneficio anche su sostenibilità e impiego delle risorse.

Vantaggi
I vantaggi di XENERGY™ rispetto ad altri materiali isolanti sono:

  • maggiore resistenza termica R con un minore spessore di isolamento termico;
  • maggior risparmio energetico e conseguente riduzione delle emissioni;
  • vantaggi per l'ambiente grazie al basso GWP - Global Warming Potential, ossia Potenziale di riscaldamento globale;
  • certificato contro il rilascio di COV ( o VOC );
  • maggior ritorno sull'investimento.

Tutto ciò consente anche di annientare i tre rischi provocati dalla presenza del vapore acqueo, altro fattore chiave nella sfida dell’incremento dell’efficienza energetica degli edifici.

Con XENERGY™ infatti:

  • NON si attiva un processo di degrado dei materiali che compongono la struttura;
  • SI EVITA il peggioramento della performance termica;
  • NON SI CAUSA insalubrità degli ambienti;
  • SI ANNULLA il rischio di formazione di condensa interstiziale.

L'utilizzo di XENERGY™ comporta:

  • minor uso di materie prime;
  • immediato risparmio nel costo per l’isolante termico;
  • minori costi di movimentazione e stoccaggio;
  • riduzione degli spessori dell'isolamento con conseguenti vantaggi nelle volumetrie interne degli edifici;
  • riduzione dei costi di gestione dell’edificio.

 

Testato, tracciato e certificato


Oltre a essere sottoposto a severissimi test di laboratorio, XENERGY™ è ufficialmente certificato dal Passiv Haus Institute tedesco per l’uso del prodotto su pareti perimetrali interrate e sotto alle fondamenta. Tutta la gamma XENERGY™ è strategica per la realizzazione di edifici che ambiscono a ottenere la certificazione in Classe A rispetto al protocollo CasaClima. XENERGY™ SL ha ottenuto anche la certificazione da parte dell’Istituto DIBT (Deutsches Institut für Bautechnik). Per garantire l’identificazione e la tracciabilità del prodotto, ogni lastra è marcata con il numero di lotto, la data e la sigla numerica dello stabilimento di produzione, oltre al nome commerciale del prodotto; le lastre confezionate in pacchi, sono identificate da apposita etichettatura in 6 lingue.

Informazioni su Dow Building Solutions
Nel comparto dell’edilizia Dow è da tutti riconosciuta come l’azienda che ha inventato l’XPS, creazione che risale al 1941. Inizialmente il prodotto venne usato per le sue proprietà galleggianti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, poi, scoperte anche le alte caratteristiche di isolamento termico, nel 1944 venne registrato il marchio STYROFOAM™ per la commercializzazione delle lastre in XPS prima sul mercato americano e poi in tutto il mondo.

 

Novità